informativachiudiQuesto sito utilizza cookie di profilazione, esclusivamente di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo acconsenti all'uso dei cookie.

Encomi ed Avalli

Personalità di fama internazionale elogiano
"Nobiltà ed élites tradizionali analoghe
nelle allocuzioni di Pio XII al Patriziato ed alla Nobiltà Romana"

 

DAL CARDINALE SILVIO ODDI
AL PROF. PLINIO CORRÊA DE OLIVEIRA

 

Silvio Card. Oddi

Roma, 10 febbraio 1993

 

Egregio professore,

Ho letto con vivo interesse la sua opera "Nobiltà ed élites tradizionali analoghe nelle allocuzioni di Pio XII al Patriziato ed alla Nobiltà Romana".

Il pensiero del grande Papa Pacelli, come appare nei documenti segnalati, è perfettamente attuale e lei ha preso la felice iniziativa di proporlo al pubblico odierno, corredandolo di opportune notazioni. Giova rammentare, come ha ribadito lo stesso Paolo VI dopo il Concilio Vaticano II, che gli insegnamenti del suo predecessore rivolti al Patriziato ed alla Nobiltà romana, mantengono intatta la loro piena vigenza.

Dai commenti e dalla documentazione con cui lei agevola una più completa comprensione di tutta la portata del magistero di Pio XII, risalta una grande erudizione e sicurezza di pensiero, messe giustamente in rilievo dal noto storico francese Georges Bordonove nella sua prefazione a quest'opera.

Sono convinto di fare un'opera di bene raccomandando la sua lettura a tutti quelli che vorranno approfondire la conoscenza dei saggi ed illuminanti insegnamenti di quel pontefice.

Augurando una grande diffusione al suo opportuno libro, le porgo i miei cordiali saluti.

Silvio Card. Oddi

 

Giglio

 

Note biografiche

 

Silvio Card. Oddi

 

Il Cardinale Silvio Oddi è nato a Morfasso, Piacenza, nell'anno 1910. Dopo aver finito i suoi studi nell'Angelicum, a Roma, entrò nella Pontificia Accademia Ecclesiastica. Al servizio della Segreteria di Stato, l'ancora molto giovane padre Oddi iniziò una brillante carriera nella diplomazia vaticana.

Il cardinale Oddi parla diverse lingue ed è uno degli ecclesiastici più informati sulla complessa realtà del Medio Oriente, dove esercitò le sue funzioni diplomatiche in diversi paesi. Svolse inoltre, per conto della Santa Sede, delicatissime missioni in Jugoslavia e in Cuba, subito dopo l'ascesa del regime comunista. Nel 1969, mentre era Nunzio Apostolico nel Belgio, ricevette la notizia della sua elevazione al cardinalato, col titolo di Sant'Agata in Urbe. D'allora risiede a Roma, occupando elevate cariche nella Curia vaticana. Nel 1979, S.S. Giovanni Paolo II gli affidò la Prefettura della S. Congregazione per il Clero, carica che conservò fino al 1985. Attualmente è Legato Pontificio per il Santuario di San Francesco d'Assisi.

Il Cardinale Oddi, profondo conoscitore della vita vaticana della quale è stato uno dei protagonisti negli ultimi decenni, viene frequentemente intervistato dalla stampa italiana ed estera sulla realtà della Chiesa nei nostri giorni.

 

Vai all'indice "Encomi ed Avalli" »

 
 
 

Per contattarci: info@pliniocorreadeoliveira.it | Per iscriverti alla nostra newsletter clicca qui

Informativa cookie | Privacy policy | Tutti i diritti sono riservati. Copyright © 2015 pxl - web sites