informativachiudiQuesto sito utilizza cookie di profilazione, esclusivamente di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo acconsenti all'uso dei cookie.

CHRISTUS VINCIT!

21/04/2019
 
CHRISTUS
VINCIT!

Bacheca

LA CRISTIANFOBIA È CAUSATA
DA NEMICI INTERNI ED ESTERNI ALL'EUROPA

 

Caio Xavier da Silveira

Caio Xavier da Silveira, presidente della TFP francese.
A sx l'on. Magdi Cristiano Allam.
A dx l'on. Bernard Antony, presidente di Chrétienté-Solidarité.

 

"È la nostra debolezza intrinseca che spinge i fondamentalisti islamici a perseguitare i cristiani. Il problema non sono tanto loro quanto il nostro relativismo. Possiamo meravigliarci che lo spettacolo desolante d'una Europa apostata della fede sia un invito costante agli islamisti per invaderci? O noi ripristiniamo le nostre radici cristiane, o fra non molto dovremo constatare la fine della civiltà europea".

Ecco quanto dichiarava l'on. Magdi Cristiano Allam nel corso di un convegno tenutosi a Parigi lo scorso sabato 13 ottobre.

ociété Française pour la Défense de la Tradition Famille et PropriétéOrganizzato dalla Société Française pour la Défense de la Tradition Famille et Propriété, con la partecipazione di Chrétienté-Solidarité e dell'Associazione Tradizione Famiglia Proprietà, d'Italia, il convegno ha avuto luogo nel prestigioso Salon Hoche, nel quartiere dei Champs Élisées, totalmente gremito con quasi cinquecento persone. Una statua pellegrina della Madonna di Fatima presiedeva l'incontro, proprio nel giorno in cui si commemorava l'anniversario dell'ultima apparizione.

Ha aperto i lavori, salutando i convenuti, l'avv. Caio Xavier da Silveira, presidente della TFP francese, che ha poi dato la parola all'on. Bernard Antony, presidente di Chrétienté-Solidarité. L'oratore principale è stato l'on. Magdi Cristiano Allam, che ha dissertato a lungo su "L'Europa e le sue radici di fronte all'incalzare della cristianofobia".

Potete trovare una versione italiana del suo intervento a questo link:
http://www.atfp.it/biblioteca/documenti-delle-tfp/
777-leuropa-e-le-sue-radici-di-fronte-alle-sfide-contemporanee.html

A destra Julio Loredo, presidente della TFP italiana

A destra Julio Loredo, presidente della TFP italiana

Nella seconda parte del convegno, nel corso di un animato dibattito moderato da Julio Loredo, della TFP italiana, i partecipanti hanno potuto porre all'on. Magdi Allam alcune domande per approfondire e sviluppare i temi del suo intervento.

Quella sera, una ventina di membri delle TFP europee hanno partecipato all'atto pubblico di ripudio alla cristianofobia organizzato da Chrétienté-Solidarité, tenutosi dopo una Santa Messa sul sagrato della chiesa di Saint Agustin, sempre a Parigi. Diversi oratori, musulmani convertiti, hanno offerto la loro testimonianza. Inutile parlare di persecuzione e di cristianofobia solo in Iran, in Egitto o nel nord Africa, dicevano. Ormai questa persecuzione incalza anche nelle banlieu parigine, dove una conversione al cristianesimo spesso si paga con la morte. Potete vedere un video della manifestazione al link: http://bernard-antony.blogspot.it/

Il giorno dopo, domenica 14 ottobre, l'on Magdi Allam è stato ospite in un pranzo-colloquio organizzato dalla TFP francese con la partecipazione di 46 giornalisti. L'evento è stato moderato da Julio Loredo, della TFP italiana. La sera, invece, è stata la volta dei giovani. Nel corso di una cena conviviale, organizzata sempre dalla TFP francese in una trattoria parigina, decine di giovani hanno potuto interloquire con l'on. Magdi Allam su temi di attualità, specialmente sul problema della minaccia islamista in Europa.

Da questi eventi è venuta fuori una proposta indirizzata al Santo Padre Benedetto XVI, affinché accolga i musulmani convertitisi al cattolicesimo, i quali devono spesso affrontare un'efferata persecuzione. Potete leggere il testo di questa petizione su Il Giornale:
http://ioamolitalia.it/editoriale/santo-padre-accolga-i-musulmani-convertiti.html

(Fonte: Associazione Tradizione Famiglia Proprietà)

 

Vai all'indice "Bacheca" »

 
 
 

Per contattarci: info@pliniocorreadeoliveira.it | Per iscriverti alla nostra newsletter clicca qui

Informativa cookie | Privacy policy | Tutti i diritti sono riservati. Copyright © 2015 pxl - web sites